L'impatto economico della “Business” tabacco.

4 03 2013

In Spagna ci sono alcuni 11 milioni di fumatori adulti. Il il tabacco è il prodotto di non alimentare più coltivato nel mondo. Il prezzo di vendita al pubblico di una confezione di tabacco, il 80% corrisponde alle tasse.

 

Secondo la British American Tobacco Spagna pubblicato, in un articolo di aprile scorso di 2012, le tasse del tabacco sono una delle principali fonti di reddito dei governi in quasi ogni paese nel mondo.

In 2011, entrate fiscali che ha generato lo stato di totale delle vendite di tabacco in Spagna ammontavano a 9.663 milioni di euro. Negli ultimi anni, l'industria del tabacco contribuisce tra il 4 e il 6% il reddito di imposta delle entrate di bilancio dello stato (PGE).

Inoltre, Produzione di tabacco spagnolo sul posto di lavoro genera più di 1.600.000 salario annuale diretto in agricoltura e un 30% tra le industrie di trasformazione e indiretta. In totale, più di 20.000 Famiglie spagnole vivono direttamente o indirettamente dalla coltivazione di tabacco.

 

Ora facciamo vedere quanto genera il tabacco di stato:

 

Collezione dello stato da tabacco tasse / fiscale entrate dello stato (compresa la partecipazione di enti territoriali):

2010: 9842.3 milioni di euro (+4.19% rispetto a 2009)1

2010: Raccolta fondi 7423 milioni di euro2

2011: 7253 milioni di euro (-2.3% rispetto 2010)2*

2012: 6884 milioni di euro (-5.1% rispetto 2011)2

 

* Nel dicembre del 2011 il governo ha ordinato un aumento della tassa del tabacco della 24%, la seconda in poco più di un anno. Tale aumento ha portato ad un significativo aumento dell'inflazione nel mese di dicembre per la 3%.

1Dati forniti dal Club dei fumatori per tolleranza.

2Fonte: Ministero delle finanze e della pubblica amministrazione.

 

La conclusione che nessuno di noi può essere raggiunto dopo la lettura di questi dati è che l'industria del tabacco non è positivo, ma eccezionalmente positivo. Che genera un sacco di occupazione e reddito più succulenta!

 

Ma, è tutto positivo dal punto di vista economico con tabacco?

 

Il Polizza sanitaria è stato assegnato per l'anno 2009 un importo di 4.622,32 milioni di euro EUR, Cosa significa un aumento dei 4,3% rispetto all'anno precedente, Quando il bilancio era in 4.430,82 milioni di euro.

Questa figura include i trasferimenti alle comunità autonome, Poiché la salute è un concorso regionale. Infatti, il dipartimento ministeriale disponibile solo da 705 milioni di euro.

Pure, Questo importo è la metà dei ricavi del tabacco. Stato generato 9.266 milioni di euro attraverso le accise e IVA di tabacco in 2008, che rappresenta un aumento dei 4,5% per quanto riguarda l'insaccamento dell'anno precedente e un nuovo record storico di questo reddito.

Da 1990, il caso dello stato ha moltiplicato quasi sette entrate grazie ai fumatori.

Tuttavia, “L'importo totale delle spese attribuibili al fumo in Spagna per l'anno 2008 era di 14.710 milioni di euro e tabacco ha raggiunto quest'anno da entrate fiscali 9.266 milioni di euro, Che fumare è costata spagnoli 5.444 milioni di euro all'anno”, Secondo la società spagnola di Pneumologia e chirurgia toracica (Separ).

Durante l'anno 2008 lo stato spagnolo pagato per coprire i costi sanitari diretti di solo cinque malattie legate al consumo di tabacco (BPCO, asma, cancro del polmone, malattie cerebrovascolari e malattia coronarica) 6.870 milioni di euro. Di questo importo, il 38 per cento che è andato a costi sanitari causati da BPCO, vale a dire, 2.610 milioni di euro.

Nello stesso anno, il costo che aveva aziende spagnole a causa del fumo era di 7.840 milioni di euro. Di questa figura, el 76 per cento attribuito alla perdita di produttività di fumare sul posto di lavoro, el 20 percentuali cosil supplementari di pulizia e conservazione delle piante e il resto per assenteismo da malattie legate al consumo di tabacco.

Ogni euro speso in prevenzione tabacco uso Salva 55 in salute3.

 

Nonostante questi altri dati, dal Ministero della salute assicura che:

Imposte speciali, È ben noto, giocano un ruolo normativo degli effetti esterni causati dal consumo di determinati, come è il caso di alcool e tabacco. Oltre ad aumentare le entrate destinate al finanziamento dell'assistenza sanitaria, Queste tasse contribuiscono a ridurre il consumo di entrambi i prodotti, risultante in un livello superiore di sanità.

In che cosa si riferisce alle tasse sull'alcool e sulle bevande alcoliche, loro tasse tassi di aumento di un 10 por 100. In termini di imposta tabacchi, il tasso specifico applicabile agli aumenti di sigarette un 5,3 por 100 Mentre il tasso ddaquot;ad valorem" è aumentato quasi di un punto percentuale. Ad valorem aliquote fiscali applicabili al resto dei tabacchi sono aumentate in proporzione simile all'aumento globale che riguardano la tassazione delle sigarette dall'applicazione delle nuove aliquote.

 

E infine, dovrebbe essere la seguente domanda, è vero che l'impatto economico della legge anti-fumo è stato negativo?

In questo senso è pronunciata Jaime Pinilla, Professore di economia dell'Università di Las Palmas, nel suo studio, l'impatto della estensione della legge" 28/2005 in Spagna", dove rivedere che la creazione di posti di lavoro nell'industria dell'ospitalità a 2008 era di 34.000. Anche, Questo studio ha osservato che durante il primo anno di legge attuale, l'ospitalità nel fatturato industria Spagna 2.200 milione euro in più rispetto all'anno precedente. Ulteriori dettagli di questo studio a favore dell'allargamento della legge anti-tabacco sono, per esempio, la crescita media del fatturato di fast food - in un 80 per cento, humos‐-free locale sono, che ammonta a tre per cento annuo.

In Inghilterra, un sondaggio ha mostrato che un 20 per cento dei non fumatori ha cominciato a frequentare le discoteche più regolarmente dopo l'entrata in vigore del divieto di fumare. La Federazione italiana dell'ospitalità emise un rapporto riconoscendo che le barre, caffè e ristoranti non avevano alcun danno economico dopo l'entrata in vigore della legge e ha osservato che il pubblico stava aumentando a un 9,6 per cento.

In Norvegia né disceso in Francia e regolarmente in cifre, dati pubblicati dall'Istituto nazionale di statistica e studi economici, Hanno mostrato che guadagni in bar e caffetterie aumentato un 1,2 per cento e nei ristoranti di un 18 per cento.

In Irlanda, l'industria dell'ospitalità seminò allarme prima dell'adozione di una legge anti-tabacco che vietato fumare nei luoghi chiusi e anticipato le perdite dovute al 25 per cento. D'altro canto, uno studio a Dublino, a seguito dell'entrata in vigore del divieto di fumare nei locali chiusi, ha dimostrato che aumentate l'assunzione di personale nel settore un 11 per cento.

Sigismondo Solano, Segretario di zona fumatori SEPAR, Lui pensa che "salute-salvataggio dati e i dati dell'impatto economico sul settore dell'ospitalità in altri paesi dove esso ha vietato il fumo nei locali chiusi devono essere sufficienti per promuovere l'espansione della legge anti-fumo in Spagna, ma la prima ragione per la sua approvazione è la prevenzione della salute pubblica". In questo senso, Solano ritiene che "l'estensione della legge anche gioverebbe all'ospitalità settore grazie alla diminuzione in congedo per malattia per i dipendenti".

 

Io non sono economista, solo il medico, ma dopo una rapida ricerca su Internet, cercando di ottenere risultati oggettivi da fonti affidabili, la conclusione a cui sono (Forse sbagliato), è che, considerando solo l'aspetto economico, il “Business” tabacco, È vantaggioso solo per le tabaccherie e le aziende del tabacco non statali, ma per nessun altro. Se le conseguenze negative che ha il consumo di tabacco nelle persone aggiungere a questi dati, può solo aggiungere allo slogan “fumo uccide” il di “Fumare ci impoverisce”.

 

(C). Rovira i Bassols

Specialista in medicina di comunità e famiglia.

 

Fonti:

1- http://www.abc.es/20110119/Sociedad/abci-impuestos-tabaco-201101190130.html

2- http://www.bat.com.es/group/sites/BAT_7L6DGZ.nsf/vwPagesWebLive/DO7LAGN4?OpenDocument&SKN = 1

3- http://www.libertaddigital.com/economia/Los-ingresos-Fiscales-del-Tabaco-duplican-El-presupuesto-del-Ministerio-de-Sanidad-1276362503/4-

5- http://neumologia.publicacionmedica.com/spip.php?article159

6- http://www.burbuja.info/Inmobiliaria/burbuja-Inmobiliaria/394077-gasto-publico-sale-rentable-ejemplo.html3

7- Aggiornamento del programma di stabilità. Regno di Spagna. 2012-2015. Link qui.

8- Spesa sanitaria e il relativo finanziamento: evoluzione, tendenze e pensieri per il futuro. http://www.revistaasturianadeeconomia.org/raepdf/35/P45URBANOS.pdf


Azioni

Informazioni

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag : <"href ="" title = "" ""> <ABBR title = ""> <titolo sigla = ""> <(b)> <Citare BLOCKQUOTE = ""> <citare> <codice> <DateTime = ""> <EM> <i> <citare q = ""> <sciopero> <forte>